Ricordo del collega e amico Giuseppe Piamarta

Ricordo del collega e amico Giuseppe Piamarta

Il Consiglio regionale dell’Ordine degli assistenti sociali vuole ricordare il collega ed amico Giuseppe Piamarta che ieri, 13 febbraio, ci ha lasciato. Un professionista vero, un collega speciale che ha reso una piccola cooperativa una delle realtà più importanti della provincia, ma soprattutto ha aiutato moltissime donne, famiglie e bambini ad avere una possibilità in più o a superare momenti difficili della loro esistenza.

Il pensiero di tutta la comunità professionale è rivolto alla moglie ed ai figli che perdono con Beppe non solo un padre e marito, ma soprattutto una persona veramente speciale.

Lo vogliamo ricordare tramite le parole dei colleghi di lavoro.

“Beppe....mi è stato chiesto di scrivere due righe per parlare di te, ma  come si fa in due righe? Ci sarebbero davvero mille  cose da dire per descriverti. Sei stato un assistente sociale sui generis....ti dicevo sempre che in realtà sei un vero educatore di vita per come ti ho conosciuto.

Al Punto d'Approdo hai dato tanto, la tua umanità, il tuo entusiasmo e la perenne curiosità verso l'altro .A tutti noi hai insegnato il vero significato della parola accogliere, ad andare oltre le apparenze e credere che in ogni persona c'è una parte positiva ed una spinta al cambiamento e che nel nostro lavoro è importante trovarla... senza mai fermarsi alla prima difficoltà. Quante volte siamo venuti da te nei momenti difficili e tu con un sorriso ci hai spronato.. con una parola ci hai rimotivati... ci hai sempre trasmesso l'entusiasmo del nostro lavoro....tante persone ti hanno conosciuto e a tutti tu hai saputo dare tanto.

Grazie alle tue idee e alla tua forza di  volontà Rovereto (ma non solo) può contare su delle realtà che ora sono diventate un punto di riferimento per tante persone. Nulla ti ha mai fermato né ti ha spaventato, le tue idee ora sono una concreta realtà... avevi sempre un sorriso ed una battuta pronta per tutti ma anche una pacca sulla spalla ed un incoraggiamento quando serviva.

Il vuoto che hai lasciato in tutti noi lascia senza fiato; tutto ci parla di te. Però sappiamo che tu vorresti che quello che hai creato venga portato avanti con la tua stessa forza, coraggio, caparbietà ed entusiasmo. E questo ci impegneremo a fare.

CIAO BEPPE!!!"